BENVENUTI



LE MIE CANZONI BORZA






SITO CHE TRATTA DELLA MUSICA DI ARTISTI SCONOSCIUTI

mercoledì 16 maggio 2012

ECCO COSA CI ASPETTA E NON PIANGETE!!

Ma dico, ci siamo bevuti il cervello, siamo in piena recessione!!!!! ogni telegiornale ne parla, accendi la radio e anche li c'è qualcuno che ti dice dove andra a finire l'Italia da qui ad un anno.
Qual'è il futuro economico  nel migliore degli scenari? e quale nel peggiore? ce lo dice la statunitense morgan stanley. L'ente finanziario ha pubblicato un dossier che analizza le diverse prospettive economiche dei paesi dell'eurozona. Per l'italia le notizie non sono buone  siamo entrati  in una fase di recessione che prevede che  quest'anno il Pil (prodotto interno lordo) cadrà di un 2%, anche se, nel migliore dei casi, il segno negativo sarà dell'1,2%, mentre nel peggiore, del 3,7%.

Per il 2013 si prevede una fase di stagnazione,  nel migliore dei casi l'economia potrebbe crescere di uno 0.5.  ma la politica di austerità del governo dovrebbe portare ad un pareggio di biliancio e una stabilizzazione del debito pubblico.
Ma io sono convinto di una cosa e cioè che la nuova politica di tassazione  ostacolera sicuramente la crescita economia della povera Italia si cara gente, pagavamo troppo e adesso paghiamo ancora di più non voglio neppure pensare a quando arrivera la vera batosta, perchè siete consapevoli vero che debba ancora arrivare, non abbiamo ancora visto nulla

ECCO COSA CI ASPETTA


1) CASA – Da quest’anno scatta l’Imu, l’imposta municipale sugli immobili.
2) RENDITE – Ampliamento della base imponibile attraverso l’aumento fino al 60% dei moltiplicatori previsti per i fabbricati iscritti al Catasto.
3) IRPEF – Concessa alle Regioni la possibilità di aumentare l’addizionale dallo 0,9% all’1,23%.
4) IMMOBILI ALL’ESTERO – Introdotta un’imposta ordinaria sul valore delle abitazioni detenute all’estero dalle persone fisiche.
5) BOLLO SUI CONTI
6) ESTRATTI CONTO
7) IMPOSTA SULL’ESTERO – Introdotta un’imposta sulle attività finanziarie detenute all’estero dalle persone fisiche.
8) IMPOSTA SULLO SCUDO
9) UNA TANTUM SULLO SCUDO
10) TASSA SULL’AUTO – Addizionale erariale alla tassa automobilistica regionale, da versare allo Stato, sulle auto di potenza superiore ai 185 Kw.
11) TASSA SULLA BARCA
12) TASSA SUGLI AEREI
13) ACCISA SULLA BENZINA
14) ACCISA GASOLIO
15) ACCISA GPL
16) PIÙ IVA/1 – Dal 1° ottobre è disposto un incremento di due percentuali dell’aliquota Iva ridotta, che salirà dal 10 al 12%.
17) PIÙ IVA/2 – Sempre dal 1° ottobre rincarerà (dopo l’aumento dello scorso settembre) l’aliquota ordinaria dell’Iva: passerà dal 21 al 23%.
18) TASSA SUI RIFIUTI – Alla tariffa per il servizio rifiuti si applica una maggiorazione pari a 0,3 euro per metro quadrato di superficie
19) MENO PENSIONE – Saranno indicizzate all’inflazione solo le pensioni fino a 1.400 euro
20) CONTRIBUTI AUTONOMI – Salgono le aliquote contributive per coltivatori diretti, artigiani, commercianti e autonomi
21) AUTONOMI SEPARATI – Aumentano di uno 0,3% l’anno (fino a raggiungere un’aliquota del 22%) i contributi per gli autonomi iscritti alla gestione separata Inps.
22) TASSA SUL TFR
23) PENSIONI D’ORO
24) CARO TABACCO
25) CANONE RAI
26) PEDAGGI
27) BOLLETTE GAS
28) BOLLETTE LUCE
29) TASSA SULLA FORTUNA: Le vincite sopra i 500 euro di molti giochi saranno tassate con un prelievo del 6% sulla parte che eccede l’importo.


FONTE DELL'ELENCO


Ricordatevi che è così che i nostri amici al governo vogliono risanare la malandata Italia,
pagare! pagare! pagare! pagare!
Questo è solo quello che  peserà sulla vostra persona fisica, perchè se siete anche i poveri sfortunati titolari di una piccola-media impresa,allora si che non ci sarà proprio un c.....o da ridere.
Comunque una cosa voglio chiedere a sti capoccioni,professori,persone intelligentissime, perchè non mi fate scaricare dalla denuncia dei redditi i generi alimentari di prima necessita, il pane, la pasta , l'acqua, i vestiti,(il minimo necessario mica posso andare in giro nudo) insomma sarei proprio contento che TU si TU scritto in maiuscolo stasera incappassi non volendo in questo blog e provassi a darci una risposta convincente!

NON VI FATE FREGARE!







3 commenti:

  1. Così purtroppo è.

    RispondiElimina
  2. sono da 4 anni disoccupato.
    mia moglie ha perso il conto ormai.
    ho un figlio di 1o anni
    PEGGIO DI COSI cosa devo fare
    dare via il culo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è la situazione di molti in Italia e se sta crisi dura ancora sei mesi ne vedremo delle belle. Si perché l'italiano medio, poi fondamentalmente nel profondo dell'anima è un grande bastardo che, finchè ha qualcosa da perdere, se ne sta buono buono seduto sul divano a guardare sti politici italiani che davanti all'Italia che è piena di merda, invece di tirare lo sciacquone aprono la finestra, ma, quando il vento cambierà e nell'aria c'è già la puzza, e non riusciranno più a vivere, più a dar da mangiare ai figli, a dar loro un'istruzione, allora si che scoppierà la rivoluzione, perché fondamentalmente siamo i più stronzi d'Europa!

      Elimina